Struttura Polispecialistica Accreditata con il S.S.N.

Ortopedia

Home Ortopedia

La punta di diamante della Casa di cura è l’Ortopedia: la branca attorno alla quale Villa Bianca si è sviluppata e specializzata nel tempo.

Una visita specialistica ortopedica è fortemente consigliata, anche in assenza di sintomi particolari, in fasi cruciali della vita, quali l’età post-natale e il primo periodo in cui il bambino inizia a camminare (per valutare e scongiurare eventuali difetti congeniti), la preadolescenza (età in cui si è più predisposti a sviluppare problemi posturali e strutturali a carico della colonna vertebrale, ad esempio cifosi e scoliosi) e in età avanzata (quando possono iniziare a manifestarsi le prime avvisaglie della degenerazione fisica, con sintomi riconducibili ad artrosi, osteoporosi ed altre patologie tipiche dell’invecchiamento).

 

La visita ortopedica: come si svolge?

Lo specialista inizierà raccogliendo l’anamnesi personale e familiare del paziente (stato di salute generale, eventuali sintomi, precedenti di patologie ortopediche in famiglia, stile di vita del paziente). Se si è in possesso di esami strumentali recenti che possano aiutare in questa fase, è necessario portarli con sé.

Il medico passerà poi alla visita vera e propria (esame obiettivo e funzionale), valutando parametri generali come la postura, i riflessi, la forza muscolare e il grado di escursione delle articolazioni, e soffermandosi sull’area eventualmente interessata dal dolore.

Prima di formulare la diagnosi e di stilare un piano terapeutico o chirurgico, l’ortopedico potrà richiedere al paziente di sottoporsi ad esami strumentali (ecografia, radiografia, risonanza magnetica, TAC).

Gli Specialisti