Struttura Polispecialistica Accreditata con il S.S.N.

    Infiltrazioni Eco-Assistite

    Home Infiltrazioni Eco-Assistite

    Tra i trattamenti conservativi per le patologie articolari, le infiltrazioni eco-assistite consentono ottimi risultati nelle patologie intrarticolari dell’anca e della spalla e periarticolari della spalla.

    Le infiltrazioni consistono nell’iniezione del farmaco direttamente sulla parte interessata (con precisione, grazie alla guida ecografica, che si rende necessaria in alcune zone anatomiche): questo amplifica naturalmente l’effetto del medicinale, limitando inoltre i possibili effetti collaterali).

    Gli agenti utilizzati variano a seconda della patologia e del distretto da trattare. Ad esempio, nelle patologie intrarticolari, come l’artrosi in fase iniziale-moderata e la sindrome da conflitto femoro-acetabolare, possono essere utilizzati acido ialuronico o cortisonici, ognuno con indicazioni diverse. Nelle patologie periarticolari della spalla (che interessano il capo lungo bicipite – clb, le borse della spalla, le calcificazioni) si utilizzano solitamente cortisonici, che attenuano notevolmente i disturbi del paziente.

    Anche la durata dell’efficacia del trattamento varia da persona a persona, oltre che dalla gravità del danno articolare.