Struttura Polispecialistica Accreditata con il S.S.N.

Coxartrosi

Home Coxartrosi

La più comune malattia reumatica dell’articolazione dell’anca è rappresentata dall’artrosi (malattia articolare degenerativa). La causa può essere riconosciuta nell’invecchiamento, nel trauma articolare, in stress anormali ripetuti, nell’obesità o in altre malattie. I danni degenerativi comprendono la rottura e la perdita della cartilagine articolare.

Negli ultimi anni la chirurgia protesica dell’anca dispone di tecniche operatorie sempre più affinate che permettono al chirurgo di effettuare interventi di protesi d’anca con sicurezza e con notevole risparmio delle strutture anatomiche.

L’intevento di artroprotesi d’anca (PTA) consiste nel ricostruire chirurgicamente un’articolazione artificiale formata dalla testa del femore e dall’acetabolo realizzata in leghe metalliche, materiali plastici e/o ceramiche, che sostituisce l’anca ammalata.

Gli scopi di una protesizzazione d’anca sono quelli di ottenere il recupero di una buona qualità di vita con “nuova anca” stabile, non dolente, con una buona articolarità e con una sopravvivenza degli impianti che supera il 90% a 10 anni.

Cosa è importante sapere