Struttura Polispecialistica Accreditata con il S.S.N.

    Onde d’urto

    Home Onde d’urto

    Le onde d’urto focalizzate sono onde acustiche che in nanosecondi raggiungono elevate pressioni da 500-800 bar. Tali onde, veicolate e concentrate all’interno di un volume di dimensioni definite (fuoco), si propagano nei tessuti (seguendo le leggi di trasmissione, riflessione e cessione dell’energia meccanica) dove svolgono con precisione l’azione terapeutica sul tessuto da trattare.

    Indicazioni in Ortopedia e Traumatologia

    • Trattamento dei Trigger Points
    • Tendinopatie (tendinopatia achillea, tendinopatie della spalla calcifiche e non calcifiche, epicondilite, epitrocleite, fascite plantare con e senza sperone calcaneare, trocanterite, tendinite rotulea, pubalgia, Sindrome della zampa d’oca)
    • Sindrome di Osgood Schlatter (esiti)
    • Fratture da stress
    • Malattie vascolari dell’osso (algodistrofie, necrosi avascolari)
    • Osteocondrosi disseccante (in fase iniziale)
    • Ritardi di consolidazione delle fratture
    • Pseudoartrosi
    • Rigidità articolari
    • Paraosteoartopatie (POA)
    • Miositi ossificanti
    • Rizoartrosi
    • Spasticità

     

    Controindicazioni

    • Pazienti affetti da malattie della coagulazione del sangue o in trattamento con farmaci anticoagulanti orali
    • Pazienti portatori di pacemaker e stimolatori spinali
    • Su organi sensibili come l’encefalo e il midollo spinale, le gonadi e organi cavi (polmoni e intestino)
    • Presenza nel campo focale di neoplasie, tromboflebiti e focolai settici
    • Gravidanza
    • Presenza nel campo focale di cartilagini di accrescimento e grandi vasi sanguigni e tronchi nervosi
    • Presenza di trapianti ossei in fase di integrazione

    Dove prenotare

    Prenota subito questa prestazione utilizzando il modulo online

    Cosa è importante sapere

    WhatsApp chat