Struttura Polispecialistica Accreditata con il S.S.N.

Antonio D’AGOSTINO

Home Antonio D’AGOSTINO
Specialista in Neurochirurgia
Antonio D’AGOSTINO

Il dott. Antonio D’Agostino si laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Parma, con una tesi sperimentale sulla “Vascolarizzazione dei tumori cerebrali talamici”.

Nel 1978  diviene Assistente di ruolo presso la Divisione di Neurochirurgia del P.O. “Vito Fazzi” di Lecce.

Nel 1981 si specializza in Neurochirurgia presso la Clinica universitaria della Facoltà di Medicina di Messina, con una tesi sulla “Chirurgia dei tumori ipofisari”.

Acquisisce l’idoneità nazionale a primario di Neurochirurgia nel 1986.

Nei primi anni di attività, sotto la guida del Prof. Bartolomeo Armenise, è corresponsabile della sezione neuroradiologica della Divisione, con esecuzione di studi angiografici cerebrali, pneumoencefalografiee, mielografie, radicolografie.

Fin dall’inizio ha acquisito esperienza di terapia intensiva neurochirurgica (intubazione, tracheotomie, gestione di apparecchi respiratori).

Dal 1993 è stato responsabile dell’attività micro-neurochirurgica sperimentale presso lo Stablario del P.O. “Vito Fazzi” di Lecce.

L’interesse chirurgico si è sviluppato nelle varie branche della Neurochirurgia, dalla Chirurgia vascolare endocranica alle procedure stereotassiche, fino a tecniche di neuro endoscopia, asportazione di tumori cerebrali e spinali.

Negli ultimi 4 anni, nella funzione di Direttore dell’Unità Operativa di Neurochirurgia di Brindisi, ha profuso impegno nello sviluppo delle tecniche endoscopiche cerebrali (ventri colostomie, cistostomie, trattamento di tumori cistici cerebrali e tumori soprasellari) e spinali (interlaminectomie ed erniectomie).

Ha sviluppato le tecniche di stabilizzazione percutanea e neuronavigate.